Francia: no alla richiesta di asilo di Assange

Julian Assange 1' di lettura 03/07/2015 - La Francia ha respinto la richiesta di asilo politico di Julian Assange. "La mia vita è in pericolo", aveva scritto il fondatore di Wikileaks, in una lettera aperta pubblicata sul quotidiano Le Monde.

Assange è attualmente rifugiato presso l'ambasciata dell'Ecuador a Londra. La risposta dell’Eliseo è arrivata attraverso un comunicato: “Da un esame approfondito emerge che, tenuto conto degli elementi giuridici della situazione materiale di Assange, la Francia non può dare corso alla sua richiesta", sottolineando il fatto che sull’uomo "pende un mandato di arresto europeo".

Assange, 44 anni, australiano, è infatti ricercato in Svezia per aggressione a sfondo sessuale dopo essere fuggito dagli Stati Uniti dove è accusato per le pubblicazioni di documenti coperto da segreto. La richiesta è giunta alcuni giorni dopo le rivelazioni di Wikileaks, secondo cui gli Usa avrebbero spiato almeno gli ultimi tre presidenti francesi.






Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2015 alle 14:19 sul giornale del 04 luglio 2015 - 1809 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, wikileaks, Julian Assange, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alsQ





logoEV