Nucleare: raggiunto l'accordo con l'Iran

Barack Obama 1' di lettura 14/07/2015 - Raggiunto a Vienna uno storico accordo sul nucleare iraniano.

L’accordo, concluso fra gli inviati di Teheran e del Gruppo 5+1 (Usa, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna più la Germania) prevede tra le altre misure la possibilità da parte di ispettori Onu di chiedere di visitare anche i siti militari iraniani, a cui Teheran si è sempre opposta. In questo caso l’Iran avrebbe la possibilità di rifiutarsi. L’accordo stabilisce anche che l’Iran non potrà sviluppare la bomba atomica per almeno 10 anni.

Soddisfatti dell'intesa Europa Russia e Stati Uniti. “Grazie a questo accordo l’Iran non sarà in grado di sviluppare la bomba atomica” ha affermato Barack Obama, aggiungendo: “Se l’Iran violerà l’accordo ci saranno serie conseguenze”. “Questo accordo – ha spiegato Obama - non è basato sulla fiducia ma su attente verifiche”. Contrario invece Israele, con il premier Benjamin Netanyahu che ha definito l’accordo "un brutto errore di proporzioni storiche".






Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2015 alle 15:21 sul giornale del 15 luglio 2015 - 1441 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, barack obama, Iran, nucleare in Iran, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alVM





logoEV