Gerusalemme: sei feriti durante il Gay Pride

Gay Pride, Gerusalemme 1' di lettura 30/07/2015 - Sei persone sono state accoltellate nel corso della parata del Gay Pride a Gerusalemme.

Si tratta di quattro partecipanti e due agenti. L’aggressore, che è stato arrestato, è lo stesso che nel 2005 ferì tre persone durante la stessa manifestazione, Yishai Schlissel, 40 anni, ebreo ultra-ortodosso, rilasciato tre settimane fa dopo una condanna a 12 anni di carcere.

Secondo fonti mediche due dei feriti sarebbero in gravi condizioni. Circa 2 mila i partecipanti alla manifestazione. Il premier israeliano Benyamin Netanyahu, ha condannato l’accaduto definendolo "un evento molto grave,” ed ha aggiunto: ”I responsabili saranno puniti con rigore. Le libere scelte di ciascun individuo sono uno dei valori base in Israele. Dobbiamo far sì che tutti in Israele possano vivere in piena sicurezza, quali che siano le loro scelte".






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2015 alle 19:47 sul giornale del 31 luglio 2015 - 1779 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, gay pride, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/amFT





logoEV