SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Cina: neonata abbandonata nel wc a Pechino, salvata dalla polizia

1' di lettura
1848

Una neonata è stata abbandonata a testa in giù in un bagno pubblico a Pechino, ma è stata salvata dalla polizia.

Il suo pianto ha richiamato l’attenzione di alcune persone che hanno dato l’allarme. La notizia, diffusa dal Beijing Times, ha fatto il giro del mondo. Dalle tracce di sangue ritrovate nel bagno si ipotizza che il parto sia avvenuto in quel luogo.

In Cina non sono rari i casi di abbandoni di neonati indesiderati, soprattutto nel caso di figli nati fuori dal matrimonio che soprattutto donne sole non riescono a mantenere scegliendo una soluzione estrema. La politica del figlio unico poi, pensata per limitare la crescita demografica, “incentiva” pratiche del genere. La polizia sta cercando la mamma. La piccola, portata in ospedale è in condizioni stabili.



Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2015 alle 21:41 sul giornale del 05 agosto 2015 - 1848 letture