SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Usa: reporter e cameraman uccisi in diretta tv, killer si suicida

1' di lettura
2483

Orrore negli Stati Uniti in diretta tv: una reporter e un cameraman, Alison Parker 24 anni, e Adam Ward, 27 anni, sono stati uccisi.

A sparare un 41enne dipendente della stessa tv delle vittime. L’uomo, afroamericano, Vester Lee Flanagan, ha prima tentato la fuga poi si è sparato suicidandosi. Le vittime facevano parte di una troupe della Wdbj, una emittente locale. Ferita in modo grave anche Vicky Gardner, la direttrice di una camera di commercio a cui le vittime stavano facendo una intervista.

La donna è stata subito sottoposta a un intervento chirurgico. Il killer dopo il duplice delitto ha postato sui social media il video. Su Twitter l’uomo ha spiegato il suo gesto: "Alison ha fatto commenti razzisti. L'hanno assunta dopo questo?". Sembra che il killer abbia anche nviato un documento via fax alla redazione dell'emittente spiegando di voler vendicare la strage di Charleston avvenuta a giugno in una chiesa in cui 17 persone afroamericane vennero uccise.



Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2015 alle 20:13 sul giornale del 27 agosto 2015 - 2483 letture