SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Cagliari: troupe aggredita in un campo nomadi abusivo

1' di lettura
2232

Nomadi

Un giornalista e un cameraman sono stati aggrediti mercoledì mattina all’interno di un campo nomadi abusivo a Cagliari.

Si tratta del giornalista Antonello Lai di Tcs e del cameraman Matteo Campulla. La troupe era entrata nel campo lungo la statale 554 intorno alle 10, ma la presenza non è stata gradita. Dopo un iniziale discussione in cui alcuni nomadi avrebbero chiesto al giornalista di allontanarsi, altre tre o quattro persone si sono avvicinate colpendolo con calci e pugni.

Lai e il cameraman sono poi riusciti a fuggire e si sono fatti medicare all’ospedale. Allertati anche i carabinieri che tornati nel campo hanno però trovato solo donne e bambini. Solidarietà alla troupe è stata espressa dal sindacato e dall’Ordine dei giornalisti.



Nomadi

Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2015 alle 18:36 sul giornale del 10 settembre 2015 - 2232 letture