SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Roma: 4 giovani chiusi di notte nella metro

1' di lettura
2688

Quattro giovani sono rimasti intrappolati nella metro di Roma, nella stazione di Flaminio. La disavventura nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 2.

Pensando non ci fossero pù viaggiatori gli addetti hanno messo il catenaccio. I giovani sono riusciti a liberarsi solo grazie all’intervento del 113. L’Atac in merito alla vicenda ha avviato un’indagine interna. "Speriamo facciano un po' di attenzione in più. Passo la giornata a fare solleciti e rimproveri, d'altronde questa è l'azienda dei trasporti che c'è a Roma: neanche fanno un giro in stazione per assicurarsi che non ci sia nessuno" ha commentato l'assessore capitolino Stefano Esposito, concludendo ”Questa azienda funziona se tutti quelli che ci lavorano ci mettono la testa".

Ancora più duro il commento del presidente del Codacons, Carlo Rienzi: “La Procura dovrebbe indagare per sequestro di persona” e aggiunge, “Un episodio scandaloso che non può non avere conseguenze. L’ assessore Stefano Esposito non può limitarsi a dire che ‘questa è l’azienda che abbiamo’ ma deve adoperarsi passando ai fatti. Si cominci col far cadere qualche testa, licenziando i responsabili della stazione Flaminio e punendo con provvedimenti severi chi crea disagi all’utenza, e forse le cose inizieranno davvero a cambiare”.



Questo è un articolo pubblicato il 15-09-2015 alle 15:19 sul giornale del 16 settembre 2015 - 2688 letture