SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Elezioni in Grecia, vince Tsipras

1' di lettura
1429

Alexis Tsipras, candidato alle elezioni europee
Il partito del premier uscente Alexis Tsipras, Syriza, ha vinto le elezioni anticipate in Grecia, confermando i risultati del voto di gennaio.

Con il 35,5% dei voti, Syriza ha ottenuto la maggioranza relativa, con 145 seggi su 300. Tsipras ha già annunciato che formerà il nuovo governo con i Greci Indipendenti di Panos Kammenos (3,69%, 10 parlamentari), come nel primo mandato.

Dietro a Syriza è arrivato il partito di centrodestra Nuova Democrazia, con il 28,9%, pari a 75 seggi. Terzo, con il 6,99%, il partito di estrema destra Alba Dorata, davanti ai socialisti del Pasok (6,28%), ai comunisti del Kke (5,55%), ai liberali di To Potami (4,09%), ai nazionalisti di Anel e all'Unione dei centristi (3,43%), formazione che finora non aveva mai superato lo sbarramento del 3%. Soglia che non ha invece superato Unità Popolare, il nuovo partito formato dai fuoriusciti di Syriza, che non è andato oltre il 2,86%.

Risultati molto simili alle elezioni di gennaio, vinte da Syriza con il 36,3%. L'unica differenza è nell'affluenza alle urne, in netto calo: dal 63,4% di gennaio al 56% di domenica 20 settembre. Tsipras ha quindi ottenuto la conferma elettorale che aveva chiesto, dopo essersi dimesso ad agosto in seguito al contestato accordo raggiunto con i creditori internazionali.



Alexis Tsipras, candidato alle elezioni europee

Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2015 alle 16:23 sul giornale del 22 settembre 2015 - 1429 letture