SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Volkswagen: auto con emissioni truccate anche in Europa

1' di lettura
1871

volkswagen
Il ministro dei trasporti tedesco, Alexander Dobrindt, ha annunciato che Volkswagen ha ammesso che lo scandalo dei motori truccati per falsificare i test sulle emissioni inquinanti riguarda anche le vetture vendute in Europa.

Il colosso automobilistico tedesco è accusato negli Stati Uniti di avere venduto dal 2009 a oggi auto con motori diesel (Golf, Passat, Beetle, Jetta e Audi A3) con installato un software in grado di falsare i risultati dei test di laboratorio sulle emissioni, in modo da farle sembrare entro i limiti di legge. La manipolazione riguarda quasi mezzo milione di auto vendute negli Stati Uniti.

L'azienda tedesca ha ora ammesso, come era facile prevedere, che la truffa riguarda anche le auto vendute nel Vecchio Continente, anche se non è ancora chiaro quali modelli siano coinvolti. Il problema, considerando che in Europa i motori diesel sono molto più diffusi rispetto agli Usa, potrebber riguardare complessivamente fino a 11 milioni di vetture.

Mercoledì l'amministratore delegato di Volkswagen, Martin Winterkorn, si è dimesso dalla carica, annunciando di non essere stato a conoscenza della manipolazione. Nella stessa giornata di mercoledì l'Europa ha chiesto ai paesi dell'Unione di aprire indagini sulle emissioni, già avviate in Germania, Italia e Francia.

Inoltre la Procura di Torino, su iniziativa del pubblico ministero Raffaele Guariniello, ha avviato un'inchiesta, in collaborazione con i carabinieri del Nas, sul caso delle auto Volkswagen truccate, per quanto riguarda i veicoli in circolazione nel nostro paese. Nessun indagato al momento, secondo La Stampa, ma i reati ipotizzati sono diversi, tra cui la frode in commercio.



volkswagen

Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2015 alle 16:32 sul giornale del 25 settembre 2015 - 1871 letture