SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Arrestato per tangenti il vicepresidente della Regione Lomabrdia, Mantovani

1' di lettura
1138

regione lombardia

Arrestato il vicepresidente della Giunta regionale lombarda Mario Mantovani, per lui le accuse di concussione, corruzione aggravata e turbata libertà degli incanti.

I fatti contestati risalirebbero al periodo tra il 6 giugno 2012 e il 30 giugno 2014, quando Mantovani era senatore, sindaco di Arconate e assessore alla Salute della Lombardia. Mantovani avrebbe sfruttato le sue cariche pubbliche per pilotare gare d’appalto nel settore sanitario, ottenendo in cambio lavori su alcuni immobili di sua proprietà o riconducibili ai suoi familiari.

Indagato nella stessa inchiesta anche l’assessore leghista Massimo Garavaglia per turbativa d’asta mentre è stato arrestato un suo collaboratore Giacomo Di Capua e un ingegnere del Provveditorato alle opere pubbliche per la Lombardia e la Liguria, Angelo Bianchi, che era già stato arrestato nel 2008 per un caso di presunti appalti truccati in Valtellina e successivamente rinviato a giudizio con altri nel 2012.



regione lombardia

Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2015 alle 15:05 sul giornale del 14 ottobre 2015 - 1138 letture