SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Tav: Erri De Luca assolto, 'Il fatto non sussiste'

1' di lettura
1759

Erri De Luca

È stato assolto lo scrittore Erri De Luca, perché il fatto non sussiste.

Questa la decisione del Tribunale di Torino in merito all’accusa di istigazione a delinquere, relativa ad alcune dichiarazioni e interviste del 2013 in cui De Luca sosteneva il sabotaggio del cantiere dell'Alta velocità di Chiomonte in Valsusa, da parte dei No Tav. La procura aveva chiesto una condanna a 8 mesi.

La decisione è stata accolta da applausi da parte di esponenti del Movimento No Tav presenti in Aula. In apertura dell’udienza De Luca aveva letto delle dichiarazioni spontanee in cui continuava a sostenere le sue convinzioni: “Confermo la mia convinzione che la linea sedicente ad Alta Velocità va intralciata, impedita e sabotata per legittima difesa del suolo, dell’aria e dell’acqua”.



Erri De Luca

Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2015 alle 14:09 sul giornale del 20 ottobre 2015 - 1759 letture