SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Rifugiati: l'italiano Filippo Grandi alla guida dell'Unhcr

1' di lettura
1951

Filippo Grandi

È stato scelto come nuovo responsabile dell'Unhcr, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. Si tratta dell’italiano Filippo Grandi.

Il suo nome è stato proposto dal segretario generale Ban Ki Moon, ora sarà l’Assemblea Generale a votare, quasi certamente in modo positivo, l’italiano. Filippo Grandi, milanese, ha 58 anni, da 30 anni collabora con le Nazioni Unite e fino allo scorso anno è stato commissario dell'Unrwa, l'agenzia che si occupa di assistere i profughi palestinesi, in particolare i cittadini della Striscia di Gaza.

Grandi prende il posto dell'ex premier portoghese Antonio Guterres, che per 10 anni ha guidato Unhcr, un'agenzia che ha 10 mila dipendenti al lavoro in 123 paesi del mondo. Soddisfazione da parte del ministro degli Esteri italiano. Gentiloni, ha infatti sottolineato che la scelta "rappresenta un riconoscimento delle capacità che Grandi ha dimostrato nella gestione delle questioni umanitarie, in particolare nel suo ultimo incarico come Commissario Generale di Unrwa, e dell’impegno che l’Italia ha profuso negli anni a favore della causa dei rifugiati”.



Filippo Grandi

Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2015 alle 14:29 sul giornale del 13 novembre 2015 - 1951 letture