SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Strage di Parigi: bombardamenti francesi su Raqqa, capitale dello Stato Islamico

1' di lettura
2040

Dopo gli attentati terroristici di Parigi, la Francia reagisce contro lo Stato Islamico  con raid aerei su Raqqa, in Siria.

La città è considerata la capitale del Califfato. Con almeno dieci jet i francesi hanno colpito con una pioggia di bombe i punti nevralgici dei miliziani tra cui centri di comando e controllo, sedi militari, luoghi di reclutamento, depositi di munizioni e campi di addestramento. Da diversi mesi la Francia è impegnata in operazioni militari in Siria.

Gli aerei francesi sono partiti dagli Emirati Arabi Uniti e dalla Giordania. A collaborare con la Francia, fornendo dati di intelligence per i raid in Siria, gli Stati Uniti. Ai raid è seguita la risposta dell’Isis che in un comnicato reso noto dalla Bbc hanno sostenuto che ad essere colpiti sono stati solo "luoghi deserti" e non ci sono state vittime.



Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2015 alle 20:36 sul giornale del 17 novembre 2015 - 2040 letture