SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Napoli: maltrattamenti a scuola, obbligo di dimora per due maestre

1' di lettura
1533

Scuola generico

Due maestre di una scuola elementare di Gragnano (Napoli) hanno ricevuto un'ordinanza di obbligo di dimora dal Tribunale di Torre Annunziata per maltrattamenti nei confronti di bambini di terza elementare.

Maltrattamenti fisici (percosse e strattoni) e psicologici come urla e rimproveri spropositati nei confronti di bambini tra i quali uno con disabilità psichica, questi i comportamenti contestati. Una bambina di 9 anni era infatti affidata ad una delle due insegnanti di sostegno in quanto affetta da ritardo nell'apprendimento. Le indagini sono inizite a febbraio dopo la denuncia della mamma di uno degli alunni, il figlio infatti a causa delle violenze non voleva più andare a scuola.

Grazie a testimonianze ed intercettazioni sia audio che video, sono stati documentati episodi di maltrattamenti all'interno della classe III della Scuola elementare del primo Circolo didattico Ungaretti-Sezione distaccata Roncalli. I carabinieri hanno notificato mercoledì alle due donne l'ordinanza applicativa della misura cautelare dell'obbligo di dimora a Gragnano con la prescrizione di non allontanarsi dall'abitazione dalle 8 alle 19, emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata, per il reato di maltrattamenti contro familiari o conviventi e, nella fattispecie, contro alcuni alunni, uno dei quali con disabilità psichica.



Scuola generico

Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2015 alle 14:41 sul giornale del 19 novembre 2015 - 1533 letture