Kenya: arrestati 3 sospetti per l'omicidio della dottoressa italiana

1' di lettura 30/11/2015 - Sono state arrestate in Kenya tre persone sospettate dell’omicidio della dottoressa di origine molisana di 51 anni, che lavorava all’ospedale Maggiore di Novara, Rita Fossaceca.



L’omicidio è avvenuto sabato notte a Mijomboni, a nord della città costiera di Mombasa. A riferire la notizia del fermo il portavoce della polizia keniota Charles Wahong'o. Sembra che i tre stiano collaborando. Secondo alcune fonti di informazione il mandante sarebbe stato identificato e potrebbe essere catturato nelle prossime ore.

Sarebbero state sei le persone che si sono introdotte nell’abitazione del medico. Lunedì a Novara, in Università e in ospedale, è stato osservato un minuto di silenzio in memoria della dottoressa.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2015 alle 15:05 sul giornale del 01 dicembre 2015 - 1813 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aq6k





logoEV