Francia: allarme aviaria, 8 Paesi interrompono le importazioni

influenza aviaria 1' di lettura 04/12/2015 - Dopo 8 anni si torna a parlare di influenza aviaria.

Colpito dal virus H5N1 un piccolo allevamento artigianale in Francia a Biras, nel dipartimento francese della Dordogna, tra Pèrigueux et Brantome. Il virus risulta altamente patogeno, ma non è comunque trasmissibile all’uomo tramite il consumo di uova, carne, foie gras.

Il virus avrebbe ucciso 22 dei 32 polli allevati nel cortile di una famiglia. Alcuni paesi hanno interrotto le importazioni di pollame francese. Si tratta di Giappone, Marocco, Corea del Sud, Cina, Thailandia, Egitto, Algeria e Tunisia.






Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2015 alle 15:06 sul giornale del 05 dicembre 2015 - 2146 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, influenza aviaria, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/arin





logoEV