Ue: Facebook vietato ai minori di 16 anni?

Facebook 1' di lettura 16/12/2015 - L’Unione Europea sta pensando di vietare l’uso di social network come Facebook, Snapchat, Instagram, ma anche Gmail ai minori di 16 anni.

La proposta di legge è contenuta in un emendamento inserito all'interno del nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali. La proposta verrà votata giovedì dalla Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni e ratificata dal Parlamento il prossimo anno.

Questo il testo: "Il trattamento dei dati personali di minori di età inferiore ai sedici anni è lecito se e nella misura in cui il consenso è espresso o autorizzato dal genitore o dal tutore del minore". Nel caso la norma fosse approvata sarebbe quindi necessario il permesso esplicito dei genitori per potersi registrare. Attualmente l’età minima per accedere a questi social network è 13 anni ad eccezione di Spagna (14 anni), Corea del Nord (14 anni) e Paesi Bassi (16 anni).






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2015 alle 12:15 sul giornale del 17 dicembre 2015 - 1779 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, facebook, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/arGm





logoEV