SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Iraq: attacco suicida in un centro commerciale, 18 morti

1' di lettura
1803

Almeno 18 persone sono rimaste uccise e altre 50 ferite in un attacco suicida compiuto contro un centro commerciale a Baghdad, in Iraq.

Dopo aver fatto esplodere un'autobomba all'esterno, un gruppo di uomini armati ha fatto irruzione nel centro, nella zona est della città a maggioranza sciita, e preso in ostaggio alcuni passanti. Quando le forze di sicurezza irachene sono intervenute per liberare gli ostaggi, i terroristi si sono tolti la vita azionando le cinture esplosive. Almeno quattro soldati delle forze speciali irachene sarebbero rimaste uccise nell'assalto. L'azione è stata rivendicata via internet dallo Stato Islamico.

Nelle stesse ore un altro attentato ha fatto strage di civili a Muqdadiya, 80 km a nord della capitale. Dopo l'esplosione di un primo ordigno, un attentatore suicida si è fatto saltare in aria colpendo i primi soccorritori giunti sul posto. Almeno 20 i morti.



Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2016 alle 20:04 sul giornale del 12 gennaio 2016 - 1803 letture