SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Camerun: due donne kamikaze si fanno esplodere in una moschea, 12 morti

1' di lettura
865

camerun

Due donne kamikaze si sono fatte esplodere in una moschea nel nord del Camerun, nei pressi del confine con la Nigeria.

L’attentato, avvenuto nella città di Kolofata, ha provocato almeno 12 morti. L’attentato è avvenuto nel corso della preghiera della mattina, intorno alle 5.30. Secondo quanto riferito dal governatore regionale Midjiyawa Bakari, le due donne provenivano dalla Nigeria, ed avrebbero passato il confine qualche giorno fa.

In Nigeria è infatti particolarmente attivo il gruppo terroristico Boko Haram.



camerun

Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2016 alle 14:21 sul giornale del 14 gennaio 2016 - 865 letture