SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Iran: catturati e poi rilasciati 10 militari Usa

1' di lettura
2912

iran

Sono stati rilasciati i dieci militari statunitensi fermati martedì nel Golfo Persico dalle guardie della rivoluzione iraniane.

Due piccole imbarcazioni della marina militare Usa, in viaggio dal Kuwait verso il Bahrein, erano state sequestrate martedì sera per un sospetto sconfinamento non autorizzato nelle acque territoriali iraniane. L'equipaggio, nove uomini e una donna, era stato trattenuto nella base militare iraniana sull'isola di Farsi.

La vicenda ha creato momenti di alta tensione tra Washington e Teheran, ma la crisi è stata rapidamente risolta grazie anche ai nuovi canali di comunicazione aperti tra i due paesi dopo lo storico accordo sul nucleare. Il governo statunitense ha subito spiegato alle autorità iraniane che lo sconfinamento delle due imbarcazioni era stato causato da un guasto al sistema di navigazione, e non era quindi intenzionale. Il governo iraniano e le guardie rivoluzionarie (che non rispondono all'esecutivo ma direttamente alla guida suprema Khamenei), hanno accettato la spiegazione e annunciato il rapido rilascio dei marinai.

Nel 2007 una crisi simile si risolse molto diversamente: 15 marines britannici vennero arrestati per essere entrati nelle acque iraniane, e vennero rilasciati solo 13 giorni dopo.



iran

Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2016 alle 20:55 sul giornale del 14 gennaio 2016 - 2912 letture