SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Marò: Latorre resta in Italia fino al 30 aprile

1' di lettura
1057

Marò

La Corte Suprema indiana ha prolungato fino al 30 aprile la licenza di convalescenza del marò Massimiliano Latorre in Italia.

La licenza precedente sarebbe scaduta venerdì prossimo, 16 gennaio, ed era stata concessa per permettergli di curarsi dall’ictus che lo aveva colpito nel 2014. Il Governo italiano, secondo quanto dichiarato dalla Farnesina, aveva deciso che il militare sarebbe rimasto in Italia fino alla chiusura dell'arbitrato internazionale sul caso.

La corte dovrà quindi presentare una documentazione scritta sulla posizione indiana entro il 13 aprile quando si svolgerà udienza. "Il governo ha preso atto della decisione odierna di aggiornarsi al 13 aprile per esprimersi sulla vicenda, in attesa di acquisire la posizione del governo di New Delhi", si legge in un comunicato.



Marò

Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2016 alle 15:13 sul giornale del 14 gennaio 2016 - 1057 letture