SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Napoli: primarie Pd, respinto il ricorso di Bassolino

1' di lettura
12571

Antonio Bassolino

La commissione di garanzia del Partito Democratico ha respinto il ricorso presentato da Antonio Bassolino per i presunti brogli alle primarie di domenica per la scelta del candidato a sindaco di Napoli.

L'ex presindente della regione Campania chiedeva l'annullamento dell'esito del voto in 5 dei 78 seggi. I garanti hanno approvato con 8 voti favorevoli a 1 l'inammissibilità del reclamo, perché presentato dopo la scadenza delle 24 ore, come prescrive il regolamento. Valeria Valente resta quindi il candidato del Pd a sindaco di Napoli.

Alla riunione della commissione non ha preso parte il responsabile comunicazione del Pd provinciale, Tommaso Ederoclite, che si era dimesso con una mail martedì sera. Vincenzo Serio e Antonio Giordano, vicini alle posizioni di Bassolino, hanno abbandonato per protesta la riunione prima del voto: "Ci troviamo di fronte a una sentenza preconfezionata sul ricorso e non ci prestiamo a una farsa".

Poco prima dell'inizio della seduta Antonio Bassolino aveva scritto su Facebook: "Ai vertici del Pd qualcuno ha già emesso il verdetto prima che gli organi competenti abbiano esaminato i fatti. È una sentenza preconfezionata?".



Antonio Bassolino

Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2016 alle 16:37 sul giornale del 10 marzo 2016 - 12571 letture