SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Costa d'Avorio: sale a 18 il bilancio dell'attacco al resort, 4 gli italiani sopravvissuti

1' di lettura
3004

Sono 18 i morti nell’attacco terroristico di domenica in Costa d’Avorio. Si tratta di 15 civili e 3 membri delle forze speciali ivoriane.

Il bilancio è stato comunicato dal ministro dell'Interno della Costa d'Avorio, Hamed Bakayoko, secondo cui altre 33 persone sono rimaste ferite. Tre dei terroristi sono invece stati uccisi. A rivendicare l’attacco con un post in inglese su internet al-Qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi), in cui i terroristi vengono definiti “eroi”.

"Per grazia di Allah onnipotente, tre eroi dai cavalieri di Qaedat al Jihad nel Maghreb islamico sono stati in grado di fare irruzione nel resort turistico di Grand Bassam, ad est della città di Abidjan in Costa d'Avorio", si legge nel messaggio. Quattro gli italiani scampati al massacro, tutti di Montaquila in provincia di Isernia, che si trovavano nel Paese africano per motivi di lavoro.



Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2016 alle 18:28 sul giornale del 15 marzo 2016 - 3004 letture