SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Calcio: Conte lascerà la nazionale dopo gli Europei

1' di lettura
1996

Antonio Conte

Il commissario tecnico della nazionale italiana di calcio, Antonio Conte, lascerà l'incarico al termine del Campionato Europeo in programma in Francia dal 10 giugno al 10 luglio.

La decisione, nell'aria da tempo, è stata ufficializzata martedì mattina dal presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio. Conte "sente il richiamo del campo, la quotidianità dell'allenamento e questo è comprensibile", ha spiegato Tavecchio, che ha poi aggiunto: "Abbiamo puntato sempre su Conte, mi ci sento quasi quotidianamente. Prenderemo le valutazioni con serenità, ora è il momento di prendere atto e avere a che fare con una persona che ha dato un recupero dell'immagine della Nazionale, l'impegno e il sacrificio. E io lo ringrazierò sempre per questo".

"In questo momento la nostra concentrazione massima è rivolta unicamente all'Europeo dove cercheremo con il lavoro e il sacrificio di sfruttare al meglio le nostre potenzialità. Chi mi conosce sa che il mio impegno sarà totale. Successivamente sento di dover tornare a fare l'allenatore in un club avendo così la possibilità di allenare tutti i giorni", ha scritto Conte su Facebook.

Secondo le voci di mercato raccolte dai principali quotidiani sportivi nelle ultime settimane, al termine degli Europei l'ex tecnico della Juventus andrà ad allenare nel campionato inglese, nella squadra londinese del Chelsea.

Al momento i principali candidati alla successione di Conte sulla panchina azzurra sembrano essere Roberto Donadoni, attuale allenatore del Bologna e già ct della nazionale dal 2006 al 2008, e Fabio Capello, ex commissario tecnico di Inghilterra e Russia.



Antonio Conte

Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2016 alle 21:00 sul giornale del 16 marzo 2016 - 1996 letture