SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Calcio: indagine Fifa sui mondiali 2006, coinvolto anche Beckenbauer

1' di lettura
2378

Un nuovo scandalo travolge il calcio. Il comitato etico della Fifa ha aperto un’inchiesta formale sull'assegnazione della Coppa del Mondo 2006.

Tra gli indagati c’è anche Franz Beckenbauer, ex vicepresidente della Federcalcio tedesca (Dfb) e presidente del comitato organizzatore del Mondiale 2006, insieme ad altri 5 dirigenti. Beckenbauer e altri tre dirigenti (Theo Zwanziger, Horst R. Schmidt e Stefan Hans) sono sospettati di aver effettuato pagamenti e stipulato contratti indebiti per assicurarsi l'assegnazione nella scelta della Germania come Paese ospitante.

La scelta ricadde infatti sulla Germania per un voto (12-11) sul Sudafrica. Wolfgang Niersbach, ex presidente della Federcalcio tedesca, e un altro funzionario sono invece sotto inchiesta per “possibile mancata segnalazione”.



Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2016 alle 18:30 sul giornale del 23 marzo 2016 - 2378 letture