SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Bruxelles: forse anche una donna italiana tra le vittime

1' di lettura
2919

Ci sarebbe anche una donna italiana tra le vittime degli attentati terroristici di martedì a Bruxelles.

A dare la notizia la Farnesina. Si tratta della 37enne Patricia Rizzo, impiegata presso un'agenzia della Commissione Ue. Risulta tra le persone scomparse da dopo l'attentato alla metropolitana a Maalbeek. Alcuni familiari si sono recati nella capitale belga per cercare la donna nei vari ospedali, sperando di trovarla ancora viva. “È in corso la fase di riconoscimento, i familiari sono con il console a Bruxelles. Era una donna che prendeva normalmente la metropolitana e dovrebbe essere tra le vittime della metro ma la violenza dell'esplosione ha reso le vittime irriconoscibili”, ha riferito Maurizio Lupi.

Intanto sono stati identificati due dei tre kamikaze. Sono i fratelli Khalid e Ibrahim El Bakraoui, uno si è fatto saltare in aria all’aeroporto di Bruxelles, l'altro alla stazione della metropolitana di Maalbeek. L’uomo che era insieme ai due, un giovane con il cappello nella foto diffusa dalla polizia, è invece in fuga. Non ancora identificato il terzo kamikaze dell'aeroporto.



Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2016 alle 14:21 sul giornale del 24 marzo 2016 - 2919 letture