SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Ginevra: uccisa per rapina una studentessa italiana

1' di lettura
3975

Valentina Tarallo

Una dottoranda 29enne italiana, Valentina Tarallo, di La Loggia (Torino), è stata uccisa martedì sera.

L’omicidio è avvenuto intorno alle 23.30 30 nei pressi dell'ospedale universitario dove la ragazza stava svolgendo uno stage. La giovane è stata aggredita da un uomo che voleva rubarle la borsa. La 29enne ha tentato di opporsi alla rapina è stata quindi colpita a sprangate. Ridotta in fin di vita è stata vista da un giovane che ha allertato i soccorsi.

I sanitari giunti sul luogo hanno tentato per circa mezz’ora di rianimarla, ma per la giovane non c’è stato nulla da fare. L’aggressore è stato notato da alcuni passanti che lo hanno descritto come un giovane sui 20 anni, alto almeno un metro e 90. Accanto alla ragazza c’era una sbarra di ferro lunga 60-70 centimetri, probabilmente l’arma con cui è stata colpita.



Valentina Tarallo

Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2016 alle 20:26 sul giornale del 13 aprile 2016 - 3975 letture