SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Potenza: inchiesta sul petrolio, indagato il sottosegretario De Filippo

1' di lettura
70550

Vito De Filippo

Il sottosegretario alla Salute ed ex presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo (PD), risulta indagato per induzione indebita nell'ambito dell'inchiesta della procura di Potenza sul petrolio lucano.

Lo rivela l'agenzia Reuters. Assieme all'ex governatore è iscritta nel registro degli indagati la segretaria Mariachiara Montemurro, consigliere comunale del Pd di Gallicchio (Potenza). Il sottosegretario è accusato di aver fatto pressioni indebite per delle assunzioni all'Eni.

A De Filippo viene contestato un presunto scambio di favori con Rosaria Vicino, ex sindaco Pd di Corleto Perticara (Potenza) arrestata il 31 marzo assieme a cinque manager dell'impianto Eni di Viggiano, dove viene trattato il petrolio estratto in Val d'Agri. Secondo gli inquirenti la Vicino avrebbe assicurato a De Filippo il sostegno alla Montemurro alle elezioni comunali del 2014, in cambio dell'assunzione del figlio nello stabilimento della compagnia petrolifera.



Vito De Filippo

Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2016 alle 20:35 sul giornale del 14 aprile 2016 - 70550 letture