SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Firenze: Verdini rinviato a giudizio per bancarotta fraudolenta

1' di lettura
2192

denis verdini

Il senatore di Ala Denis Verdini è stato rinviato a giudizio a Firenze per il fallimento della Società Toscana Edizioni (Ste) che pubblicava il Giornale della Toscana, dichiarata fallita nel 2014.

L'accusa è concorso in bancarotta aggravata. Insieme a Verdini, socio di maggioranza della società, sono stati rinviati a giudizio altre quattro persone, tra cui il deputato Massimo Parisi, ex coordinatore per la Toscana di Forza Italia.

Secondo il pm Luca Turco i cinque imputati avrebbero distratto capitali dal patrimonio della società mentre questa si trovava in stato di insolvenza. L'accusa verte principalmente su una presunta distrazione di 2,6 milioni di euro, una somma che sarebbe andata, in parti uguali, a Verdini e Parisi.

Si tratta del sesto rinvio a giudizio in due anni per l'ex coordinatore nazionale di Forza Italia, condannato lo scorso marzoa a Firenze a due anni per corruzione.



denis verdini

Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2016 alle 21:36 sul giornale del 19 aprile 2016 - 2192 letture