SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
comunicato stampa

Scherma: l'addio di Valentina Vezzali dopo l'ultima medaglia a Rio, le parole del Coni

3' di lettura
2264

La campionessa Valentina Vezzali con l'ultima medaglia conquistata
Coppa del Mondo a Rio de Janeiro, l'ultimo argento per la campionessa olimpica Valentina Vezzali. Sturani: “Il grazie del Coni alla più grande atleta della scherma azzurra di ogni epoca. Valentina ci ha regalato emozioni indimenticabili. Il suo impegno per lo sport, sono certo, non finirà qui”. Peschini: “Valentina campionessa ineguagliata e testimonial dei valori più profondi e autentici dello sport, soprattutto tra i giovani”.

Valentina Vezzali dice addio alla scherma con un ultimo argento al collo, conquistato nella gara a squadre nella tappa di Coppa del Mondo a Rio de Janeiro.

Alla grande atleta, la più medagliata delle Marche, il saluto ed il ringraziamento di Fabio Sturani, componente della Giunta nazionale del Coni. “Valentina è la più grande rappresentante di ogni epoca della scherma azzurra - afferma Sturani -. Con i suoi sei ori olimpici, di cui tre individuali consecutivi, e 55 medaglie complessive tra Olimpiade, Mondiale ed Europeo, è stata la protagonista indiscussa degli ultimi decenni della storia sportiva italiana, alfiere delle Olimpiadi di Londra 2012.
Oltre a dare lustro allo sport marchigiano ed italiano - prosegue - Valentina ci ha regalato emozioni ineguagliabili e la passione con cui ha sempre affrontato le sue sfide sono state d’esempio per tutti e soprattutto per avvicinare i giovani al mondo dello sport. Ricordo ancora con viva emozione la sua vittoria ai campionati italiani giovanili, appena diciassettenne, come quegli 11, indimenticabili, secondi di Londra nella finale per il 3° e 4° posto. In mezzo, una valanga di risultati.
Per tutto questo - aggiunge ancora - non possiamo che essere grati e onorati, anche per l’amicizia che Valentina ha sempre dimostrato nei confronti del Coni Marche e della sua terra, alla quale è sempre stata legata.
Da oggi - conclude Sturani - per Valentina inizia una nuova sfida che affronterà, tratto distintivo del suo carattere, con determinazione. Siamo certi che continuerà a dare il suo contributo al mondo sportivo, a partire dalle aule parlamentari”.

Il sentito grazie alla campionessa olimpica per il prestigio e le emozioni che ha donato all’Italia e alle Marche arriva anche dal presidente del Coni Marche, Germano Peschini. “I risultati ottenuti sulla pedana bastano da soli a descrivere la grandezza di Valentina Vezzali.
Determinata, tenace, ha sempre centrato gli obiettivi che si era prefissata, con passione e dedizione, caratteristiche che l’hanno portata più volte sul tetto del mondo e ad essere la campionessa ineguagliata che è.
Le sue vittorie, le sue medaglie, in questi anni, non l’hanno cambiata. Sempre pronta al fianco del Coni Marche a fare da testimonial, soprattutto tra i giovani e nelle scuole, dei valori più profondi e autentici dello sport. Anche per questo suo impegno, che auspico non si fermerà, voglio esprimerle il ringraziamento di tutto il Coni”.



La campionessa Valentina Vezzali con l'ultima medaglia conquistata

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2016 alle 16:45 sul giornale del 28 aprile 2016 - 2264 letture