Iraq: soldato Usa ucciso dall'Isis

1' di lettura 03/05/2016 - Un soldato statunitense è stato ucciso dai miliziani dello Stato Islamico a nord-est di Mosul, in Iraq, nel corso di un'offensiva dell'Isis contro le postazioni curde.

Lo ha annunciato dalla Germania il segretario alla Difesa statunitense Ash Carter. Il militare è stato ucciso in un combattimento ravvicinato con i miliziani dell'Isis nei pressi della città di Irbil. Lo scontro è avvenuto martedì durante un'attacco delle forze jihadiste contro le postazioni dei peshmerga. I combattenti curdi hanno detto di aver respinto l'offensiva, grazie anche al supporto aereo delle forze della coalizione.

Si tratta del terzo militare statunitense morto in Iraq dall'inizio della campagna contro lo Stato Islamico nel 2014. A marzo il sergente dei marine Louis Cardin era stato ucciso dall'esplosione di un razzo durante un attacco dell'Isis a una base della coalizione a sud-ovest di Mosul. Lo scorso ottobre il sergente Joshua Wheeler era rimasto ucciso nel corso di un'operazione delle forze speciali a ovest di Kirkuk.






Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2016 alle 15:35 sul giornale del 04 maggio 2016 - 2171 letture

In questo articolo si parla di cronaca, iraq, Stati Uniti, marco vitaloni, articolo, stato islamico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awv4





logoEV