SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Siria: si combatte a sud di Aleppo, 73 morti. Colpito dalle bombe anche un campo profughi

1' di lettura
879

siria

Nuova violazione del cessate il fuoco in Siria, dopo la tregua siglata da più di due mesi.

I ribelli anti-governativi (che non sono coinvolti nella tregua) sono riusciti a conquistare un villaggio strategico a sud di Aleppo dopo una dura battaglia che ha causato almeno 73 morti nel villaggio di Khan Touman. A prendere il controllo del villaggio i miliziani Fronte al-Nusra, legato ad al-Qaeda. Il villaggio si trova in una posizione strategica perché sulla strada che collega Aleppo alla capitale Damasco. Nei giorni scorsi il lancio di razzi aveva colpito due ospedali di Aleppo.

Intanto i bombardamenti aerei sul campo profughi di Sarmada, nella provincia di Idlib, hanno provocato nelle scorse ore, 28 morti tra i civili, di cui 7 bambini



siria

Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2016 alle 13:52 sul giornale del 07 maggio 2016 - 879 letture