Atletica: Schwazer vince la 50 km ai mondiali di marcia a squadre

Alex Schwazer 1' di lettura 08/05/2016 - Alex Schwazer, alla prima gara dopo la lunga squalifica (3 anni e 9 mesi) per doping, ha vinto la 50 km di marcia ai mondiali a squadre di Roma.

L'atleta azzurro si è imposto con il tempo di 3 ore e 39 minuti, conquistando anche la qualificazione alle Olimpiadi di Rio. Schwazer ha dominato la gara battendo il campione olimpico in carica, l'australiano Jared Tallent (3h42'36"), e l'ucraino Glavan (3h44'02"). L'Italia conquista anche l'oro nella classifica a squadre grazie al quarto posto di Marco De Luca e al quinto di Teodorico Caporaso.

"Non è mai facile tornare alle gare dopo 4 anni, soprattutto su questa distanza. Ho cercato di rimanere concentrato ed è stato bellissimo vincere qui a Roma con un tifo incredibile", ha detto Schwazer dopo la gara. "Se questa vittoria mette fine alle polemiche? Non lo so e sinceramente non mi interessa. Sono tornato da una cosa brutta, penso però che in Italia io sia uno dei pochi che ha chiesto scusa, me la sono voluta, ormai non posso tornare indietro. Cerco di ripartire con nuovi obiettivi, nuovi traguardi".

La vittoria dell'azzurro non è stata presa bene da Tallent, oro olimpico a Londra 2012 e argento a Pechino 2008 proprio dietro Schwazer: "tornare e vincere in questo modo, a soli dieci giorni dopo aver scontato la qualifica per doping come puoi giudicarla? La percezione che si ha da fuori, è che abbia vinto ancora una volta uno che bara".






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2016 alle 16:56 sul giornale del 09 maggio 2016 - 4839 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, doping, marco vitaloni, articolo, Alex Schwazer, mondiali di marcia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awGP





logoEV