Siria: liberati dopo 10 mesi tre giornalisti spagnoli

1' di lettura 08/05/2016 - Sono stati liberati tre giornalisti spagnoli rapiti in Siria nel luglio del 2015.

Antonio Pampliega, José Manuel Lopez e Angel Sastre sono stati riportati a Madrid con un volo di stato proveniente dalla Turchia. Il governo spagnolo aveva annunciato la loro liberazione nella giornata di sabato, spiegando che i tre erano sani e salvi ad Ankara, sotto la protezione delle autorità turche.

I tre reporter freelance erano scomparsi il 12 luglio 2015 nella città di Aleppo, appena due giorni dopo il loro arrivo in Siria per documentare la guerra civile. L'identità dei sequestratori, le circostanze della prigionia e della successiva liberazione non sono chiare.

Secondo il quotidiano El Pais i tre sarebbero stati rapiti dal Fronte al Nusra, la cellula locale di Al Qaeda. Un comunicato del governo spiega che la loro liberazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione di "paesi alleati e amici", in particolare Turchia e Qatar.






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2016 alle 16:41 sul giornale del 09 maggio 2016 - 3952 letture

In questo articolo si parla di attualità, sequestro, spagna, siria, marco vitaloni, articolo, giornalisti spagnoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awGN





logoEV