Monaco: aggredisce a colpi di coltello i passeggeri in una stazione, un morto e tre feriti

1' di lettura 10/05/2016 - Un uomo ha aggredito con un coltello alcuni passeggeri della metro di Monaco di Baviera. Una persona è morta, altre tre sono rimaste ferite.

Secondo alcuni testimoni l’aggressore, Rafik Youssef, un 27enne tedesco senza precedenti penali, ma tossicodipendente e con disturbi mentali, avrebbe gridato "Allah Akbar". Gli inquirenti del Landeskriminalamt al momento però escludono che possa trattarsi di un atto terroristico.

Si ipotizza che l’aggressione sia avvenuta per motivi politici. L’aggressore si è poi dato alla fuga, ma è stato arrestato dalla polizia. L’attacco si è verificato intorno alle 5 di martedì mattina nella stazione di Grafing. Le vittime sono quattro uomini di 58, 43 e 55 e 50 anni (la persona che è morta).






Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2016 alle 14:06 sul giornale del 11 maggio 2016 - 2056 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, monaco di baviera, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awKX





logoEV