Afghanistan: ucciso il capo dei talebani

drone 1' di lettura 22/05/2016 - Il leader dei talebani afghani, il mullah Akhtar Mohammad Mansour, è stato ucciso in un attacco degli Stati Uniti.

La notizia della "probabile" morte di Mansour, diffusa dall'esercito statunitense, è stata confermata dai servizi segreti afghani. Un drone ha colpito il veicolo a bordo del quale viaggiava il leader talebano nel Balochistan, un'area del sud-ovest del Pakistan vicino al confine con l'Afghanistan.

Mansour aveva assunto la guida del gruppo fondamentalista nel 2015, dopo la morte del fondatore, il mullah Omar. L'uccisione di Mansour potrebbe dare il via a una guerra per la successione all'interno dei talebani, come era già successo dopo la morte del mullah Omar. Sotto la guida di Mansour i talebani erano riusciti lo scorso settembre, per la prima volta in quindici anni, a riconquistare una importante città nel nord del paese, Kunduz.






Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2016 alle 16:35 sul giornale del 23 maggio 2016 - 1967 letture

In questo articolo si parla di cronaca, afghanistan, talebani, Stati Uniti, drone, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axcO





logoEV