Trentino: precipita ultraleggero in Valsugana, due vittime

Vigili del Fuoco 1' di lettura 31/05/2016 - Due persone sono morte nello schianto di un ultraleggero in Valsugana, in Trentino, nei pressi di Scurelle.

A morire il pilota Massimo Luzzana di 70 anni e il passeggero, Michele Pagan di 36 anni. Massimo Luzzana, era conosciuto a Milano perché aveva lavorato per anni come professore di Biochimica presso l'Università degli Studi e dopo il pensionamento aveva iniziato a gestire un bed and breakfast con la moglie.

Sembra che fosse Luzzana alla guida del velivolo. Pare che la tragedia sia da attribuire ad un’avaria del motore, tanto che il pilota aveva tentato un atterraggio di emergenza. Alcuni testimoni hanno raccontato di un’esplosione, ma non è chiaro se le fiamme si siano sprigionate nell'impatto col suolo oppure siano state causate dall'avaria del motore. Sul luogo uomini di Trentino Emergenza, vigili del fuoco e carabinieri.






Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2016 alle 17:48 sul giornale del 01 giugno 2016 - 2469 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, carabinieri, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axBb





logoEV