Motomondiale: cade durante le prove, morto lo spagnolo Luis Salom

Luis Salom 1' di lettura 03/06/2016 - Il pilota spagnolo Luis Salom, 24 anni, è morto per i danni riportati in seguito ad una caduta avvenuta sul circuito del Montmelò, a Barcellona.

Il 24enne, che corre con il Sag Racing Team in Moto2, è caduto durante durante la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Catalogna, poco dopo le 15. L'incidente è avvenuto alla curva 12, un punto dove si raggiungono i 180 km/h. Salom, forse per un problema tecnico, è andato dritto nella curva, andando a sbattere contro le protezioni.

Le condizioni del pilota spagnolo sono apparse subito critiche: i commissari di gara hanno immediatamente interrotto le prove per facilitare i soccorsi. Salom è stato prima trasportato nella clinica mobile e poi in ambulanza al vicino ospedale universitario di Barcellona, dove è stato operato d'urgenza. Ma non c'è stato niente da fare. Il pilota è deceduto alle 16.55, come si legge nel comunicato della MotoGp.

Luis Salom, nato a Palma di Maiorca, correva nel Motomondiale dal 2009 ed era alla sua terza stagione in Moto2. Aveva vinto nove gare, tutte in Moto3, ed era stato vicecampione del mondo di Moto3 nel 2012.






Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2016 alle 18:38 sul giornale del 04 giugno 2016 - 3249 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, spagna, motomondiale, Barcellona, moto2, marco vitaloni, luis salom, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axID





logoEV