Europei: gol di Eder, l'Italia batte 1-0 la Svezia e va agli ottavi

Eder 2' di lettura 17/06/2016 - L'Italia ha battuto 1-0 la Svezia nella seconda partita del girone E degli Europei di calcio, grazie ad un gol di Eder nei minuti finali, ed ha quindi ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale.

La rete dell'italo-brasiliano ha sbloccato una partita noiosa e bruttina, che sembrava destinata allo 0-0. Rispetto al match vittorioso contro il Belgio gli azzurri sono sembrati più incerti e imprecisi, specie nel primo tempo: poco pressing, tanti passaggi sbagliati e lanci lunghi dalla difesa. L'Italia ha fatto una fatica enorme a costruire azioni pericolose. Anche la Svezia, che si è difesa con ordine ed ha avuto più possesso palla, non ha quasi mai creato azioni da gol. Ibrahimovic e compagni hanno chiuso la partita con zero tiri in porta.

Le poche emozioni della partita sono concentrate tutte negli ultimi minuti. All'82' Parolo colpisce la traversa con un colpo di testa su cross dalla sinistra di Giaccherini. Pochi minuti dopo, all'88esimo minuto, arriva il lampo che decide il match: rimessa laterale di Chiellini, sponda aerea del subentrato Zaza e palla ad Eder che si accentra, salta un difensore e batte Isaksson con un bel destro dal limite dell'area. Nel recupero poi Candreva in contropiede fallisce il gol del raddoppio.

L'Italia ha ora 6 punti in classifica, la Svezia 1. A meno che l'Irlanda non batta il Belgio nella seconda partita, la squadra di Conte è già sicura di passare il turno da prima nel girone. Gli azzurri scenderanno in campo per la terza e ultima partita del gruppo E mercoledì 22 giugno alle ore 21 contro l'Irlanda.

Il tabellino

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi (74' Motta), Giaccherini, Florenzi (84' Sturaro); Pellè (60' Zaza), Eder. (Sirigu, Marchetti, Ogbonna, De Sciglio, Darmian, El Shaarawy, Bernardeschi, Insigne, Immobile). All. Conte.

SVEZIA (4-4-2): Isaksson; Lindelof, Johansson, Granqvist, Olsson; Larsson, Ekdal (79' Lewicki), Kallstrom, Forsberg (79' Durmaz); Guidetti (85' Berg), Ibrahimovic. (Olsen, Carlgren, Augustinsson, Wernbloom, Jansson, Zengin, Kujovic, Lustig, Hiljemark). All. Hamren.

ARBITRO: Kassai (Ung).

NOTE: Ammoniti Olsson, De Rossi e Buffon






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2016 alle 18:27 sul giornale del 18 giugno 2016 - 4580 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, italia, marco vitaloni, europei 2016, articolo, euro 2016, eder

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aygf





logoEV