Giordania: autobomba in un campo profughi, uccisi sei militari

giordania 1' di lettura 21/06/2016 - Sei soldati giordani sono stati uccisi dall'esplosione di un'autobomba avvenuta martedì mattina nel nordest del paese, vicino al confine con Siria e Iraq.

Altri 14 militari sono rimasti feriti. L'ordigno è detonato a poche centinaia di metri dal campo profughi improvvisato di Rakban, che ospita oltre 50mila persone in fuga dalla guerra in Siria. L'esercito giordano ha riferito che l'autobomba proveniva dal territorio siriano, assieme ad altri veicoli che sono stati distrutti prima che potessero fare danni.

La Giordania ospita quasi 1,4 milioni di profughi siriani e fa parte della coalizione internazionale che combatte contro lo Stato Islamico.






Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2016 alle 18:19 sul giornale del 22 giugno 2016 - 2060 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giordania, siria, autobomba, marco vitaloni, attentato terroristico, articolo, stato islamico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aynU





logoEV