Europei: Italia ai quarti, Spagna battuta 2-0

2' di lettura 27/06/2016 - L'Italia ha battuto nettamente 2-0 la Spagna negli ottavi di finale degli Europei in Francia: giocherà ora contro la Germania nei quarti di finale.

Gli azzurri di Antonio Conte giocano una ottima partita, pressando alto gli iberici e tentando di rendersi pericolosi in ogni occasione. Sfiorano più volte il gol del vantaggio con i colpi di testa di Pellè e Parolo e un tiro di Eder. Al 33' arriva poi il gol: punizione dell'italo-brasiliano, respinta corta di De Gea, Giaccherini si butta sul pallone, rimpallo sul portiere e Chiellini segna da pochi passi.

La reazione degli iberici, vincitori delle ultime due edizioni degli Europei, non c'è, è anzi l'Italia a sfiorare il raddoppio con un bel tiro di Giaccherini deviato in corner dal portiere. La Spagna, forse sorpresa dai ritmi alti degli azzurri, gioca con ordine ma senza velocità, e non riesce praticamente mai a creare pericoli dalle parti di Buffon. Il primo tempo finisce con gli azzurri meritatamente in vantaggio e De Gea migliore in campo tra le furie rosse.

Nella ripresa Del Bosque toglie Nolito e mette il centravanti Aduriz, ma la partita non cambia: gli spagnoli non riescono a creare occasioni da gol, e si rendono pericolosi tre volte solo su calci da fermo. E' invece ancora l'Italia ad andare più vicina al gol con Eder che, lanciato di tacco da Pellè, spara su De Gea. Ci prova anche Insigne, entrato al posto di Eder, ma il suo tiro viene bloccato dal portiere spagnolo.

Il 2-0 non arriva, anzi nei minuti finali si rischia la beffa, con i tiri di Iniesta e Pique salvati Buffon. Nel primo minuto di recupero è proprio il capitano azzurro che lancia Giaccherini in contropiede sulla sinistra, Insigne cambia gioco sulla destra pescando Darmian, l'esterno crossa in mezzo per Pellè che segna chiudendo la partita.

L'Italia giocherà ora nei quarti di finale contro la Germania campione del mondo, sabato 2 luglio alle 21.

Il tabellino

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Florenzi (84' Darmian), Parolo, De Rossi (54' Motta), Giaccherini, De Sciglio; Pellè, Eder (82' Insigne). (Sirigu, Marchetti, Ogbonna, Sturaro, Bernardeschi, El Shaarawy, Immobile, Zaza). All. Conte

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Juanfran, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Fabregas, Busquets, Iniesta; David Silva, Morata (70' Lucas Vazquez), Nolito (46' Aduriz, 81' Pedro). (Casillas, Sergio Rico, Bellerin, Bartra, Azpilicueta, San José, Koke, Thiago Alcantara, Bruno Soriano). All. Del Bosque

ARBITRO: Cakir (Turchia)

NOTE: ammoniti De Sciglio, Nolito, Pellè, Thiago Motta, David Silva, Busquets






Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2016 alle 20:59 sul giornale del 28 giugno 2016 - 1811 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, marco vitaloni, europei 2016, articolo, italia-spagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ayBi





logoEV