SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Siria: autobomba nel Kurdistan siriano, decine di morti

1' di lettura
1899

siria
Un'autobomba è esplosa nella città di Qamishli, nel nord-est della Siria, vicino al confine turco, uccidendo almeno 44 persone.

I feriti sarebbero oltre un centinaio. L'attacco è stato portato da un attentatore suicida che guidava un camion pieno di esplosivo e che si è fatto esplodere nei pressi del quartier generale delle forze di sicurezza curde. La città e gran parte della provincia di al-Hasaka è sotto il controllo delle milizie curde, che amministrano autonomamente la regione dal 2013. In un primo momento sembrava che gli ordigni esplosi fossero due, ma ufficiali locali hanno riferito all'agenzia Afp che la bomba ha provocato l'esplosione di una vicina cisterna di carburante.

L'attentato è stato rivendicato dallo Stato Islamico attraverso l'agenzia di stampa Amaq. Qamishli e altre città curde della zona sono state colpite più volte in passato da attentati dell'Isis, ma quello di mercoledì è il più grave avvenuto finora dall'inizio del conflitto siriano nel 2011.



siria

Questo è un articolo pubblicato il 27-07-2016 alle 18:58 sul giornale del 28 luglio 2016 - 1899 letture