SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Caserta: 15enne afghano percorre 400 chilometri attaccato sotto un tir

1' di lettura
2413

Ha percorso 400 chilometri da Patrasso (Grecia) a Napoli, attaccato sotto un tir. Protagonista del terribile viaggio un 15enne afghano in fuga dalla guerra.

Il ragazzino è stato scoperto dalla Polizia Stradale di Napoli Nord, sull'autostrada A1 nella stazione di servizio di San Nicola la Strada (Caserta). Gli agenti hanno fermato il tir dopo aver notato dei brandelli di tessuto che penzolavano dalla pancia del mezzo.

Dopo i controlli hanno quindi individuato il giovane, esanime. Allertato il 118, il 15enne è stato portato in ospedale per dei controlli. In stato di choc, è però in buone condizioni di salute. È stato quindi accompagnato in una struttura protetta della zona. L'autotrasportatore spagnolo ha invece affermato di non essersi accorto di nulla.



Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2016 alle 12:04 sul giornale del 30 luglio 2016 - 2413 letture