SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Rio 2016: scandalo bagarinaggio, arrestato presidente del Comitato olimpico europeo

1' di lettura
1317

Patrick Hickey, presidente del Comitato olimpico irlandese e membro del Comitato olimpico internazionale (CIO), è stato arrestato a Rio de Janeiro dalla polizia brasiliana nell'ambito di un'indagine su una presunta rete di vendita illegale di biglietti per i Giochi Olimpici.

Hickey è stato fermato mercoledì mattina nell'hotel in cui alloggiava. Fino a pochi giorni fa membro del comitato esecutivo del Cio, il 71enne irlandese è anche presidente del Comitato olimpico europeo, l'organo che aveva organizzato lo scorso anno a Baku, in Azerbaijan, i nuovi Giochi Europei.

E' sospettato di far parte, assieme ad almeno altre sei persone, di un'associazione dedita alla vendita illegale di biglietti per le gare e gli eventi legati alle Olimpiadi di Rio. La scorsa settimana la polizia aveva arrestato diverse persone, tra cui un altro cittadino irlandese, Kevin Mallon, direttore di una società che deteneva i diritti per la rivendita dei biglietti delle Olimpiadi 2012. La polizia brasiliana aveva anche sequestrato oltre mille biglietti che sarebbero stati destinati ad essere rivenduti per cifre ben superiori ai prezzi iniziali, fino anche a 7mila euro. Gli investigatori hanno stimato in oltre due milioni e mezzo di euro il volume d'affari della rete di vendita illegale.



Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2016 alle 20:48 sul giornale del 18 agosto 2016 - 1317 letture