SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Torino: bimbo di 8 mesi ingerisce hashish, ricoverato in ospedale

1' di lettura
2475

hashish

Un bimbo di 8 mesi è finito in ospedale per aver ingerito un pezzetto di hashish. È successo a Torino.

Il piccolo è arrivato all’ospedale di Rivoli che sembrava quasi addormentato, cianotico. I medici hanno da subito sospettato che avesse ingerito una sostanza tossica, mentre i genitori avevano raccontato che si trattasse dei croccantini del cane.

Dopo un test tossicologico, da cui è risultato tetraidrocannabinolo, i sanitari ne hanno deciso il trasferimento al Regina Margherita, non prima di aver allertato i carabinieri. Probabilmente la quantità di hashish era piuttosto piccola e il bimbo ora sta bene, è ricoverato in osservazione pediatrica, e fra un paio di giorni potrà essere dimesso. Della vicenda si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Rivoli, gli assistenti sociali e il tribunale dei minori.



hashish

Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2016 alle 22:42 sul giornale del 30 agosto 2016 - 2475 letture