SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Corea del Nord: si appisola davanti al leader Kim Jong-un, giustiziato con la contraerea

1' di lettura
2045

Kim Jong-un

Il leader nordcoreano Kim Jong-un avrebbe giustiziato in pubblico due funzionari, con il cannone della contraerea

Uno di loro era colpevole di essersi assopito nel corso di un incontro in cui era presente lo stesso dittatore. Le vittime sarebbero l’ex ministro dell’Agricoltura, Hwang Min, e un alto funzionario del ministero dell’Istruzione, Ri Yong Jin.

La notizia lanciata dal giornale sudcoreano JoongAng Ilbo, non è stata confermata da Pyongyang. Il funzonario, addormentatosi durante l’incontro con Kim Jong-un, sarebbe stato prima arrestato e sottoposto ad un’inchiesta con l’accusa di corruzione. L’ex ministro dell’Agricoltura invece avrebbe pagato con la vita le proposte di riforma dell’agricoltura, viste come una sfida diretta all’autorità di Kim Jong-un.



Kim Jong-un

Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2016 alle 15:23 sul giornale del 31 agosto 2016 - 2045 letture