SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Risulta indigente, ma ha un milione in Svizzera, denunciata 80enne di Varese

1' di lettura
1719

soldi

Dal 2004 percepiva un assegno sociale destinato alle persone ultra 65enni in condizioni di indigenza, ma aveva un tesoro in Svizzera.

La donna, una 80enne, negli anni avrebbe percepito illecitamente oltre 90 mila euro. Per questo è stata denunciata dalla Guardia di Finanza di Gallarate (Varese), per indebita percezione di erogazione ai danni dello Stato. Da alcuni controlli delle fiamme gialle è emerso un conto corrente in Svizzera, a lei intestato, con circa un milione di euro, per il quale la donna aveva presentato una domanda di “voluntary disclosure”, strumento che consente ai contribuenti che detengono illecitamente patrimoni all’estero di regolarizzare la propria posizione denunciando spontaneamente all’Amministrazione finanziaria la violazione degli obblighi di monitoraggio.

L’indagine aveva avuto avvio tempo fa quando l’anziana aveva fatto richiesta di accedere anche ai fondi di sostegno all'affitto erogati dalla Regione di Lombardia e dal Comune di Gallarate.



soldi

Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2016 alle 15:27 sul giornale del 02 settembre 2016 - 1719 letture