SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Aereo partito da Treviso precipita in Macedonia, morti i 6 occupanti

1' di lettura
1588

Un piccolo aereo privato, decollato dall’aeroporto Canova di Treviso, è precipitato provocando la morte degli occupanti.

A perdere la vita il pilota, Francesco Montagner, 59 anni, presidente dell’Associazione dilettantistica sportiva Aeroclub Treviso. Con lui c’erano anche il vicepresidente dello stesso Aeroclub, Dario Bastasin (62 anni) il padovano Angelo Callegari, i trevigiani Luca Dalle Mulle (55 anni), la veneziana Ilaria Berti e Visar Degaj, un kosovaro con cittadinanza italiana residente in Friuli.

Il velivolo era diretto a Pristina, capitale del Kosovo. Il pilota ad un certo punto ha chiesto e ottenuto l’autorizzazione dalla torre di controllo per uno scalo tecnico. È qui che del velivolo si sono perse le tracce dai radar di controllo. Il Piper si è schiantato a 20 km da Skopje. Causa della tragedia potrebbero essere state le pessime condizioni climatiche nella zona caratterizzate da vento, pioggia e scarsa visibilità.



Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2016 alle 12:07 sul giornale del 08 settembre 2016 - 1588 letture