SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Francia: il Regno Unito costruirà un muro a Calais per bloccare i migranti

1' di lettura
1972

Il governo britannico ha annunciato la costruzione di un muro in cemento a Calais, in Francia, per bloccare i migranti che tentano di attraversare la Manica ed entrare nel Regno Unito.

La barriera, alta quattro metri e lunga un chilometro, verrà realizzata su entrambi i lati della principale strada di accesso al porto e al terminal dell'Eurotunnel, nei pressi della "Giungla", il campo profughi improvvisato che ospita circa 7mila migranti. Il ministro dell'immigrazione britannico Robert Goodwill ha detto che i lavori di costruzione inizieranno a breve e dovrebbero terminare entro la fine dell'anno.

Il muro andrà ad aggiungersi a chilometri di recinzioni e filo spinato che già proteggono la strada che conduce al porto di Calais. Il costo stimato dell'opera è di 1,9 milioni di sterline, circa 2,26 milioni di euro. Il lavoro sarà interamente finanziato da Londra, sulla base degli accordi raggiunti con la Francia nei mesi scorsi.

Intanto la sindaca di Parigi Anne Hidalgo ha annunciato la realizzazione di due campi profughi temporanei per ospitare i migranti e i richiedenti asilo che vivono nelle strade della capitale francese. Il primo campo ospiterà 400 persone, solo uomini, e verrà aperto ad ottobre nei pressi della Gare du Nord, una delle principali stazioni ferroviarie di Parigi. Il secondo, che dovrebbe aprire entro la fine dell'anno, verrà realizzato a Ivry-sur-Seine, sobborgo a sud della città, e accoglierà 600 tra donne e bambini.



Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2016 alle 16:59 sul giornale del 08 settembre 2016 - 1972 letture