SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Roma: niente Olimpiadi 2024

1' di lettura
1719

Dopo settimane di discussioni e polemiche la sindaca di Roma Virginia Raggi ha annunciato che la città ritirerà la propria candidatura per ospitare le Olimpiadi del 2024.

Raggi ha detto che sarebbe “da irresponsabili dire di sì a questa candidatura”, spiegando che Roma ha molti altri problemi che devono essere risolti prima di poter investire in nuove infrastrutture.

"Non abbiamo nulla contro le Olimpiadi e contro lo sport ma non vogliamo che lo sport venga usato come pretesto per una nuova colata di cemento in città. Diciamo no alle Olimpiadi del mattone. Vengono fatte tante promesse in occasione delle Olimpiadi. Ci ricordiamo bene come sono andati i Mondiali di nuoto, ci siamo ritrovati con impianti abbandonati, inutilizzati che restano come scheletri e gusci vuoti", ha detto l'esponente del Movimento 5 Stelle. Prima della conferenza stampa Virginia Raggi avrebbe dovuto incontrare il presidente del Coni Giovanni Malagò, ma la riunione è saltata.

La candidatura di Roma per le Olimpiadi 2024 era stata decisa nel settembre 2015 dall'allora sindaco Ignazio Marino e dal Comitato Olimpico Italiano. Con la rinuncia di Roma, sono ora solo tre le città che si contenderanno l'organizzazione dei Giochi Olimpici del 2024: Parigi, Los Angeles e Budapest.



Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2016 alle 17:41 sul giornale del 22 settembre 2016 - 1719 letture